Università Popolare di Palermo intende avviare nell’anno scolastico 2018-2019 una serie di laboratori per le Scuole dell’Infanzia e primaria che ne facciano richiesta, del comune di Palermo,  che riguardino la manipolazione con la creta.

L’impegno di UnipopPalermo nella scuola ha l’obiettivo di fornire gli stimoli per guidare i bambini a incontrare diverse forme artistiche e diversi linguaggi espressivi e di farli interagire con essi a vantaggio dello sviluppo di un’osservazione viva, critica verso ciò che li circonda.

Riferimento per il progetto: Rita Grimaldi, unipoppalermo@gmail.com

Dalla terra alle terre

Laboratorio di conoscenza e manipolazione della creta, materiale eccellente per sviluppare un lavoro creativo grazie alle sue possibilità di forma e dimensione.

Programma:
La manipolazione è un’attività importante nella crescita del bambino. Manipolare l’argilla è un’esperienza creativa e sensoriale molto appagante. Il contatto con la creta, materiale vivo, mette chiunque la lavori, in condizioni di rilassarsi e concentrarsi. Creando insieme, ogni bambino riesce ad esprimere semplicemente il meglio di sé sviluppando manualità, coordinazione e collaborando con gli altri in armonia.

Destinatari
Bambini e bambine della scuola dell’infanzia e della scuola primaria

Articolazione
6 incontri di 2 ore ciascuno con gruppi di 10/12 bambini

La memoria della musica popolare siciliana.

Programma
La musica popolare siciliana  entra nella scuola attraverso un laboratorio che offre una proposta di storie e cantastorie, supportata da musica dal vivo, per creare un’attività coinvolgente e che allo stesso tempo aiuti il bambino a esplorare il mondo che lo circonda, a interagire e socializzare con gli altri, nel suo nativo contesto storico e geografico.

Destinatari
Bambini e bambine della scuola elementare e media.

Articolazione
5 incontri di 1 ora ciascuno, in una classe.